Limoni e mandarini che si mangiano con la buccia

Loris Tirelli14 Aprile 2021

Varietà sviluppata dall’azienda agricola di Giovanni Pilato e dei suoi figli a San Giuliano Milanese, Lemon snack si caratterizza per la buccia edibile che rende questo prodotto un alimento ideale per il consumo fuori casa. La parte bianca molto sottile gli conferisce maggiore dolcezza rispetto al limone tradizionale. In realtà sarebbe più corretto chiamarlo limequat, perché si ottiene dall’ibridazione tra il mandarino cinese (kumquat) e il lime. Sul mercato italiano è venduto al prezzo di 7,52 euro al kg in confezioni da 250 gr. In ridotte forniture è venduto anche in Germania, Austria e Scandinavia.
Anche le clementine dell’azienda calabrese Gallo presentano una buccia edibile grazie a caratteristiche organolettiche e assenza di pesticidi. L’azienda produttrice si trova nella Piana di Sibari, in Calabria e ha una lunga esperienza accumulata nella frutticoltura (è stata fondata negli anni ’80). Le sue clementine Golden Nugget, sono una varietà americana, simili all’arancia, non tanto caloriche e, grazie al bromo, con un effetto calmante sul sistema nervoso. Caratteristiche di questo frutto, che si raccoglie e a fine stagione, sono la sua buccia profumata di colore arancione intenso facile da sbucciare, la sua polpa estremamente succosa e l’elevata concentrazione di zuccheri naturali (9 grammi su 100 di frutto).

Loris Tirelli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *