Water in a Box, un pack ecologicamente intransigente

Avatar photo Loris Tirelli5 Settembre 2022

L’azienda Vivid Water Limited è una società costituita il 14 febbraio 2012, con sede legale a Poole, Dorset (UK)  che ha l’ ambizione di produrre un’acqua britannica dal sapore eccezionale. Per fare questo, utilizza l’imballaggio più sostenibile del mondo, realizzato esclusivamente con materiali rinnovabili o completamente riciclati a emissioni zero.

Vivid Water in a Box offre una tale soluzione ed è imbottigliata con orgoglio da Framptons. Water in a Box è un cartone d’acqua, costituito da una scatola di carta riciclabile (realizzata cioè con materiali a basse emissioni di carbonio, leggeri, naturalmente rinnovabili e riciclabili provenienti da fonti responsabili).

Il prodotto, disponibile nei gusti Naturale, Limone e Lime, Fragola e Arancia e Pesca, mira a incoraggiare le persone a cambiare le proprie abitudini al momento dell’acquisto dell’acqua di sorgente e ad optare per il cartone anziché la plastica.

I vantaggi ambientali che offre l’innovativo confezionamento delle scatole si riassumono in:

· prevalenza del cartone per il confezionamento del prodotto

·  impiego di energia rinnovabile

· materiale certificato FSC che dimostra un approvvigionamento responsabile

· La forma e il peso che garantiscono efficienza di trasporto

· prodotto riciclabile e riciclato

Queste credenziali di sostenibilità, insomma, rendono l’imballaggio di cartone di Vivid Water in a Box’s  in grado di limitare le emissioni di carbonio rispetto alle lattine, alle bottiglie di vetro e ai PET.

In questo modo diviene il prodotto preferito per il consumatore attento all’ambiente.

Vivid Water in a Box non consente solo ai consumatori di dissetarsi in modo responsabile, ma fornisce anche acqua della massima qualità. Questa proviene da sorgenti sotterranee profonde delle colline di Mendip, nel Somerset.

Una parte di acqua arriva anche dalla foresta di Teutoburgo in Germania e i consumatori possono assaporarne il sapore eccezionale e contribuire, allo stesso tempo, ad aiutare il pianeta. L’azienda ha deciso di rispondere all’ orrida vista dei rifiuti di plastica e delle bottiglie di plastica che inquinano il nostro pianeta. Si è impegnata dunque  a trovare un modo migliore per il loro smaltimento.

L’ idea, alla base di questo nuovo prodotto, è molto semplice: riconfezionare l’acqua di sorgente britannica con un package che sia adatto all’ambiente. Water in a Box nasce proprio con l’obiettivo di incoraggiare le persone a cambiare le proprie abitudini nell’acquisto di acqua di sorgente confezionata e ad optare invece per il cartone.

Il package ha una quantità di carbonio significativamente inferiore a quella di una bottiglia in PET, di una bottiglia di vetro o una lattina di alluminio. Inoltre il tappo è realizzato con un biopolimero derivato dalla canna da zucchero.

È disponibile nei gusti Naturale, Limone e Lime, Arancia e Pesca e Fragola ed è confezionata in una scatola riciclabile, realizzata con materiali a basse emissioni di carbonio, leggeri e naturalmente rinnovabili che provengono da fonti responsabili.

Inoltre il suo package permette di rinfrescarsi anche quando si è in movimento. Dal punto di vista ambientale, Water in a Box è davvero l’acqua migliore per un mondo migliore.

Avatar photo

Loris Tirelli