Citron caviar, il blood lime

Daniele Tirelli18 Febbraio 2022

Nei supermercati francesi di Grand Frais è comparsa una nuova varietà di agrume: il blood lime. Di origine australiana, è noto ai francesi anche come “citron caviar” ovvero limone caviale. Si tratta in realtà di un incrocio con il mandarino Ellendale. In Australia viene raccolto nel sottobosco delle foreste del subcontinente.

Una delle sue particolarità è che la polpa interna contiene delle formazioni molto succose simili a delle lacrime che hanno un sapore simile a quello del limone verde. La sua buccia è edibile e ha una colorazione caratteristica rossa o bordeaux. Questo frutto viene raccolto in Australia da maggio ad agosto e viene utilizzato sia come insaporitore per i dessert sia come aperitivo o nei cocktail. Molto profumato e succoso, presenta anche delle note acidule. Questi frutti vengono venduti con il brand Fruit at home dell’azienda familiare lussemburghese Grosbusch.

Leggi anche:

Nadorcott, il nuovo mandarino è un successo

Paté di limone e zenzero Albert Ménès

Daniele Tirelli